Sonia Scaccabarozzi

Trame 10.19 2019 Tecnica mista Legni e acrilici 30 x 50 cm
Trame 10.19

2019

Tecnica mista Legni e acrilici 30 x 50 cm

Trame 10.19 2019 Tecnica mista Legni e acrilici 30 x 50 cm
Trame 10.19

2019

Tecnica mista Legni e acrilici 30 x 50 cm

Trame 5.19 2019 Tecnica mista Legni e acrilici 15 x 40 cm
Trame 5.19

2019

Tecnica mista Legni e acrilici 15 x 40 cm

Trame 11.19 2019 Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm
Trame 11.19

2019

Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm

Trame 11.19 2019 Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm
Trame 11.19

2019

Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm

Trame 7.20 2020  Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 50 cm
Trame 7.20

2020

Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 50 cm

Trame 1.16 2016  Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm
Trame 1.16

2016

Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm

Trame 1.16 2016  Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm
Trame 1.16

2016

Tecnica mista Legni e acrilici 50 x 30 cm

Trame 1.19 2019  Tecnica mista Legni e acrilici 35 x 14 profondità 19,5 cm
Trame 1.19

2019

Tecnica mista Legni e acrilici 35 x 14 profondità 19,5 cm

Trame 1.19 (dettaglio)
Trame 1.19 (dettaglio)
Trame di carta 11.19 2019  Tecnica mista Cemento e carta riciclata 34 x 35 cm
Trame di carta 11.19

2019

Tecnica mista Cemento e carta riciclata 34 x 35 cm

Trame di carta 11.19 (dettaglio)
Trame di carta 11.19 (dettaglio)

Biografia

Sonia Scaccabarozzi, nasce a Vimercate nel 1969, ora vive e lavora in Brianza, a Merate.

Il bisogno di esprimermi attraverso il disegno la porta a frequentare l’Istituto d’Arte di Monza, dove ha la grande fortuna di incontrare AG Fronzoni, designer milanese e maestro di vita. Terminati gli studi, inizia a collaborare come grafica con la casa editrice Electa.

Nel 1996 si avvicina alla scultura e, la scoperta della terza dimensione è una vera

e propria rivelazione. Inizia un periodo di ricerca che la porta a sperimentare nuovi materiali; la ceramica è il primo di questi, dal gioiello al vaso alla scultura di grandi dimensioni; nel 2009 realizza la mia prima mostra personale.

Con il tempo inizia a lavorare il legno, la maggior parte delle opere realizzate

sono grafico-tridimensionali e di forte impatto cromatico; dall'argilla al legno e dal legno al metallo: nel 2014 impara a saldare ed il ferro diventa il “suo materiale”; realizza sculture e installazioni in ferro che raccontano la vita di tutti i giorni, le emozioni, gli incontri, la luna, il vento.

Nel 2017 pubblica il primo libro “Imperfetti Equilibri”.

Nel 2019 introduce nella sua ricerca un altro materiale, il cemento che lavora con la carta; l’idea è dare tridimensionalità al segno grafico.

Cemento e carta, due materiali opposti che permettono a Sonia di giocare con forme, colori e spessori diversi. Le opere con il legno e con la carta fanno parte di una serie intitolata Trame; oltre ad avere un contenuto grafico, le trame sintetizzano momenti della vita, cambiamenti, sovrapposizioni, incontri, fasi attraversate che lasciano un segno e che portano alla ricerca e scoperta di nuove trame.

Fantasia creativa, frenesia immaginativa, una corrente irrefrenabile di impulsi, un gioco infinito di variazioni, sperimentando ogni configurazione possibile della forma, afferrando e valorizzando ogni connotazione simbolica della materia. Voli pindarici e giochi di associazioni, liberati dal peso della gravità, ma sempre ancorati al fondamento, all’origine della materia. Forme svincolate dal dovere della funzione, ma non svuotate della memoria della provenienza e della consistenza simbolica dei materiali.

La grafica e il disegno sono, per Sonia Scaccabarozzi, solo punti di partenza per avventure artistiche e per esplorazioni degli effetti poetici ed estetici prodotti da inedite combinazioni di materiali e di forme. Un viaggio vissuto come dialogo ininterrotto con la materia, una pratica artistica che interroga la materia e la sua vocazione a generare connessioni simboliche, che chiama la forma a rispondere dei suoi confini fino a lambire l’orizzonte delle sue possibilità. Nelle opere di Sonia incontriamo segni scissi da legami diretti con l’utilità e la funzionalità, ma connessi alla responsabilità della bellezza e all’imperativo dell’originalità. Personalità e sensibilità sono i punti cardinali che orientano la direzione del lavoro di ricerca dell’artista, ma anche un sottile humor ed un tocco di autoironia che restituisce un’aria di intelligente e consapevole leggerezza. Occorre aprirsi all’innocenza del sorriso - sembra suggerirci il lavoro della scultrice - le sue opere, infatti, rivelano una sorta di virtù terapeutica: stimolano il pensiero positivo e l’abbandono di atteggiamenti di chiusura e difesa psicologica. Innescano una salutare, istintiva, apertura alla relazione negli osservatori, inducendo serenità emozionale e purezza ideale, perfetta per fare dell’arte un buon uso sociale e una attitudine morale.

Vittorio Raschetti

Mostre

MOSTRE PERSONALI
2019 
Sogni di metallo. Casino di Caccia, Villa Borromeo Oreno
Sentenze dell’Immaginario. Studio Legale LS Milano
2018 
Bussando alle porte del cielo. Installazione site specific.
Anima Minima, Chiesa sconsacrata Triuggio
In dialogo col cielo. Domus Art. Vedano al Lambro
2017 
Imperfetti equilibri. Municipio Merate
2016 
Dialoghi materici. MF Care Factory Monza   
Effetti personali.  MiMuMo Micro Museo Monza        
Entità rivelate. Fumagalli architettura Vimercate      
2014
Trame. Spazio Mobilia Vimercate      
2012 
In movimento. Galleria Il pettirosso, Vimercate         
2010 
Incontri materici. Galleria il Pettirosso, Vimercate
2009 
Segni inattesi, Villa Gnecchi Verderio Lecco 

MOSTRE COLLETTIVE
2020 
Affordable Art Fair Milano. BianchiZardin Contemporary Art
Salone del Mobile Colonia presso Desalto Spa
2019 
MarckeTeam upcycling days. Carte Scoperte Art Gallery Milano
Late Ghost, Milanoff. Fabbrica del Vapore Milano
PaviArt 2019. Carte Scoperte Art Gallery Milano
Affordable Art Fair Milano, Arc Gallery Monza
The art side of the moon. Arc Gallery Monza
Nuova apertura. Lazzaro gallery Genova
2018 
Available for Christmas. HQ HeadQuarter Milano
Artcare. StreetArtPiù   Monza
Milano scultura 2018. Fabbrica del vapore Milano, Arc Gallery Monza
Blu e dintorni. Arc Gallery Monza
PaviArt 2018. Arc Gallery Monza
Emotional light.  Fuorisalone Monza 2018. Arc Gallery Monza
Salone del Mobile 2018, presso Gianfranco Ferrè Home
Festival della letteratura 2018 Villa Borromeo Arcore
Installazioni site specific, Ritagli di cielo e La macchina del tempo
Affordable Art Fair Milano. Arc Gallery Monza
2017 
Installazione site specific Intime emozioni, Casa Francesco Vedano al Lambro
Festival della Letteratura 2017 Villa Borromeo Arcore
Installazioni site specific, Amore silenzioso, Parco delle sculture villa Mariani Casatenovo
Installazioni site specific, Ali e Lettera, Varese Design Week. Varese
Affordable Art Fair Milano. Arc Gallery Monza
Paratissima. Torino
2016 
Sogno di una notte di fine estate. Casa privata Vedano al Lambro
Prospettive urbane. Arc Gallery Milano         
Incontro con l’arte, la natura, la bellezza, casa privata Sirtori 
La forma perfetta. Arc Gallery Milano           
2012 
Arte, Natura, Shinto. Fondazione D’Ars Milano          
Confronti contemporanei. Convento Francescano Oreno  
Raku e dintorni. Varese
2011
Pulse. Heart Spazio vivo, Vimercate                          
Forme. Monastero del Lavello, Villa Bertarelli Galbiate