PENSIERO MAGNETIZZATO

Info

JAMAICA È ARTE
Alan Borguet
PENSIERO MAGNETIZZATO
Vernissage giovedì 12 maggio ore 19
Jamaica Bar, Via Brera 32 – Milano


Rappresentare l’essenza della mente umana, la sua complessità e contradditorietà attraverso segni e forme, colore e materia.
E’ questo il tema all’origine di Pensiero Magnetizzato, una riflessione di Alan Borguet sulla formula freudiana che sintetizza l’essere umano in tre elementi, Es - Io e Super Io, animati da una dinamica costante che li rende tra loro dipendenti e allo stesso tempo inconciliabili.
Una visione che l’artista esprime a partire dalle geometria delle sue tele, a base tonda o quadrata. Il cerchio è infatti simbolo dell’anima e dell’immateriale, mentre il quadrato è simbolo della materia e dell’ordine razionale. Borguet è giovane e viene dal mondo dei graffiti e della streetart dove il segno è linguaggio in codice. Nelle sue composizioni astratte le linee verticali appena accennate sul fondo rappresentano la ragione - Io, “il rigar dritto”. Le macchie materiche invece evocano, in un gocciolare apparentemente casuale, l’emergere
faticoso dell’inconscio - Es. Infine, i cerchi in foglia d’oro si stagliano luminosi e perfetti, come lo spirito - Super Io, sul caos della materia.
Nelle opere di Boguet, la percezione della condizione umana e dell’individualità del singolo si fondono in una forma elaborata minuziosamente in ogni singolo dettaglio, e che tuttavia non perde mai di vista la sostanza dell’insieme. Profondamente ispirato dall’astrattismo segnico di predecessori come Carla Accardi e Dadamaino, il trentenne Borguet sta progressivamente affermandosi sia in Italia che all’estero. Ha esposto in personali e collettive e collaborato a progetti di ricerca artistica, quali il “Circolo dei Poeti”, fondato dal marchio fashion Etro, o promossi da altri brand della moda, come Flexa di Fratelli Rossetti, Chiara Scelsi e Safe Milano.
Con Alan Borguet e il suo Pensiero Magnetizzato, ancora una volta il Jamaica, storico bistrot cittadino che è da sempre luogo di incontro di individualità e allo stesso tempo spaccato di vita sociale contemporanea, si fa portavoce di un messaggio profondo e universale. Un messaggio che è anche il simbolo di uno spirito e di una creatività che Milano continua a trasmettere saldamente di generazione in generazione.

Allegati